Sono senza dubbio i protagonisti del look estivo e per questo devono essere perfetti. Ma come evitare di avere i piedi gonfi in estate? Come sfoggiarli con disinvoltura in sandali, sandaletti e infradito?

Dedichiamo un pochino del nostro tempo alla cura dei nostri piedi. Vediamo insieme come.

Pedicure

La cura generale dei piedi prevede innanzitutto la prevenzione di callosità, duroni e pelle secca. Importante poi è anche l’aspetto delle unghie, con o senza smalto.

Innanzitutto occorre fare un pediluvio per ammorbidire la pelle e procedere poi con la pietra pomice per eliminare pelle secca, calli e duroni e con un prodotto esfoliante per ammorbidire la pelle.

leggi anche: MASCHERE PIEDI, per una pedicure impeccabile fai da te

piedi gonfi in estate per aiutare è ottimo iniziare con una pedicure per levare anche calli e duroni

Cura delle unghie

Per la cura delle unghie per prima cosa massaggiate le cuticole con un olio apposito e tiratele all’indietro con il bastoncino in legno, poi tagliatele e limatele  e infine passate lo smalto.

Piedi gonfi, che fare?

Alla fine di una lunga giornata, specie se calda, avvertiamo un fastidioso gonfiore a piedi e caviglie. Come prevenirlo?

Tutta colpa del caldo se abbiamo i piedi gonfi?

Il caldo è senza dubbio la causa principale del gonfiore: con le alte temperature i vasi sanguigni tendono a espandersi e a rilassarsi, favorendo così il ristagno di liquidi nei tessuti circostanti.

Contribuiscono tuttavia a gonfiore i nostri piedi una dieta troppo ricca di sodio, che favorisce la ritenzione idrica, e delle scarpe che lasciano le nostre estremità troppo libere di espandersi e che non stimolano la circolazione sanguigna, come le ciabattine infradito per esempio,  e come sempre una vita troppo sedentaria.

leggi anche: COME RISOLVERE IL PROBLEMA DELLE GAMBE GONFIE E PESANTI, 

DIETA ANTICELLULITE E RITENZIONE IDRICA: STOP INESTETISMI CON  L’ALIMENTAZIONE

Come prevenire il gonfiore dei piedi

Innanzitutto è buona norma evitare di esporsi al sole nei momenti più caldi della giornata e per tempi troppo lunghi.

Via libera alle passeggiate ma nelle ore più fresche della giornata. Beviamo acqua, mangiamo frutta e verdura e riduciamo l’uso del sale.

Indossiamo calzature che stimolino la circolazione sanguigna, scarpe sportive o con un minimo di tacco o una piccola zeppa. No alle scarpe completamente piatte.

 

Rimedi contro i piedi gonfi

Il rimedio più rapido è quello di sollevarli, in modo che i liquidi in eccesso possano  defluire dalle estremità del corpo. Quando riposate mettete sempre un cuscino sotto piedi e polpacci.

Docciature alternando acqua calda e fredda riattivano la circolazione periferica. Il senso di refrigerio è immediato.

Massaggiate, prima di coricarvi, una crema rinfrescante che riattivi la circolazione tutte le parti del piede con movimenti verso l’alto.

 

gel rinfrescante gambe Bodu COncept di Bioline - myfloreschic

GEL RINFRESCANTE GAMBE: CRYOACTIVE GEL DI BIOLINE

Se riuscite a stare sdraiate con le gambe sollevate e qualcuno massaggia i vostri piedi, tanto meglio!

 

Tisane fredde

Al prezzemolo, agli asparagi, al finocchio, le tisane vi daranno una mano a eliminare i liquidi in eccesso. Sorseggiatele fredde durante la giornata per mantenervi idratate in modo più piacevole.

Tisane Valverbe: un sorso di salute

Se doveste notare che il gonfiore perdura a lungo ed è molto frequente fatevi consigliare da un medico per escludere patologie a carico dei reni o del sistema cardiocircolatorio.

 

Alla prossima !