Camminare fa bene al fisico e all’umore, è tra le attività fisiche più salutari ed efficaci in assoluto.

Camminare fa stare bene

Camminare fa bene. In città, in aperta campagna o in montagna, l’importante è che si cammini, che ci si muova. Camminare è un antidepressivo naturale. Basta una mezz’ora al giorno e vi accorgerete della differenza.

C’è ben più di una ragione per cominciare a camminare

 per drenare i liquidi in eccesso

camminare aiuta a drenare i liquidi in eccesso

Camminare è un ottimo metodo per contrastare la ritenzione idrica. È, con il movimento in acqua, l’unica attività fisica che ci permette di combattere efficacemente la cellulite: stimola la circolazione delle gambe e tonifica i muscoli.

leggi anche :dieta anticellulite e ritenzione idrica

 per socializzare

La camminata in gruppo è un ottimo strumento per vincere, senza medicinali, la solitudine e la depressione. La passeggiata in compagnia ci aiuta a capire le persone e noi stessi. Rafforza i legami tra le persone e fa nascere nuove amicizie.

camminare in compagnia fa bene allo spirito

 per scoprire territori e paesi nuovi.

È un’ottima scusa per conoscere e visitare posti nuovi. Ci sono tante associazioni e agenzie che organizzano camminate di gruppo in luoghi fantastici, approfittiamone per allargare i nostri orizzonti.

camminare è un modo semplice per esplorare

 per perdere peso

Sapevate che una camminata veloce di almeno 40 minuti brucia più grassi di una corsa? Correndo il battito cardiaco è elevato e porta a bruciare soprattutto zuccheri, camminando, invece, le pulsazioni sono inferiori e quindi il corpo usa i grassi come combustibile. Sono necessari però almeno 30 minuti di attività continuativa.

camminare aiuta a perdere peso

 per combattere lo stress

Una camminata di almeno trenta minuti e a velocità sostenuta aiuta a combattere lo stress e la depressione: rilascia endorfina e serotonina, fondamentali per combattere il cortisolo, l’ormone dello stress.

camminare aiuta a combattere lo stress

leggi anche : coloring book , rilassarsi colorando

 per prendersi cura del nostro cuore

Insieme ad una corretta alimentazione, camminare aiuta a ridurre il colesterolo, le malattie cardiache, l’ipertensione e il diabete.

camminare fa bene al cuore

 per ritrovare il proprio equilibrio interiore

Camminare depura tutto l’organismo, anche la mente. È un’occasione di riflessione: ci permette di confrontarci con le nostre paure, di conoscere meglio noi stessi ed è anche un potente strumento di meditazione.

camminare aiuta a rilassarsi e ritrovare il proprio equilibrio interiore

 per essere più creativi e fantasiosi

Camminare, o più semplicemente passeggiare, favorirebbe il cosiddetto “lampo di genio”. A livello inconscio il nostro cervello tende a inibire il pensiero creativo che è invece libero di esprimersi quando il corpo è occupato in altre attività perché è solo in quel momento che le nostre difese razionali si abbassano.

 

camminare aiuta ad essere più creativi

Camminare fa bene

Sfruttiamo qualsiasi momento, anche il più banale, andiamo a comprare il pane o il giornale, rinunciamo per quanto possibile all’auto, ogni scusa è buona per godere a pieno di tutti i benefici di una piacevole passeggiata.

Io mi sono imposta di fare quotidianamente una piccolissima spesa nel supermercato più lontano da casa che posso raggiungere a piedi, in totale mi garantisce una quarantina di minuti di camminata. 

E voi, che scusa vi inventate pur di fare quattro passi?

Alla prossima!

 

seguimi su Facebook e Instagram