Come coprire i capelli bianchi? Se siete alla ricerca di soluzioni last minute, siete sul post giusto!

Se vi state chiedendo come coprire i capelli bianchi e non avete tempo di andare dal parrucchiere, siete capitate bene: in questo post troverete una serie di consigli, trucchi e soluzioni last minute.

Avere dei capelli bianchi in agguato è qualcosa che ognuna di noi ha sicuramente provato, ci si sente in disordine, a disagio, non a posto.
capelli ricrescita my floreschic

Personalmente è una delle cose che mi da più fastidio! Sono ormai diventata schiava della tinta perché ho diversi capelli bianchi, soprattutto davanti e intorno alle tempie. Ho la fortuna/sfortuna di avere capelli che crescono velocemente, ma ogni tre settimane al massimo devo andare dal parrucchiere e non sempre ne ho voglia o tempo.

Per fortuna in nostro soccorso esistono in commercio diversi prodotti e soluzioni per capelli bianchi.

Come coprire i capelli bianchi: prodotti utili

Per prima la tinta fatta in casa. In circa 30 minuti possiamo coprire i fastidiosi capelli bianchi, ricoprire la ricrescita o cambiare colore ai capelli. Di marche ce ne sono tantissime, le potete trovare nelle farmacie, nei supermercati, in erboristeria. Una volta trovato il giusto colore è veramente facilissima da fare ed applicare. Le tinte ci danno molto respiro, due anche tre settimane!

Questa è decisamente la mia soluzione preferita quando la pigrizia mi assale. Trovata la mia tinta ideale, Excellence cream L’Oreal nel colore castano chiaro dorato, in poco tempo sono a posto, facile e veloce da utilizzare, copre alla perfezione i miei capelli bianchi.

capelli bianchi my floreschic

Ma non sempre si ha tempo ed ecco allora delle soluzioni più rapide, le cosiddette soluzioni last minute. Si tratta di soluzioni temporanee, che si adattano ad ogni tipo di colorazione e capello. Si applicano velocemente, non ungono e non sporcano. E si eliminano con uno shampoo.

Coprire i capelli bianchi con il MASCARA PER CAPELLI

capelli bianchi my floreschic

Il formato è molto simile a quello che normalmente si usa per applicare sugli occhi ed è davvero ottimo per coprire i capelli bianchi velocemente, o la ricrescita. Generalmente è caratterizzato da componenti naturali, da pigmenti minerali e soprattutto è privo di ammoniaca, proprio per questo può essere tranquillamente utilizzato anche dalle donne in dolce attesa.

In commercio ne esistono diverse marche e diverse tonalità non solo per coprire i capelli bianchi o la ricrescita, ma anche colorati: rosa, blu o glitterati per dare un look particolare.

È un prodotto che utilizzo nei casi di emergenza, soprattutto sulle tempie. Facile e veloce, non lo amo però particolarmente perché secca tantissimo i capelli.

Nascondere i capelli bianchi con i prodotti spray

Un altro prodotto che si può utilizzare per nascondere i capelli bianchi sono i prodotti spray per capelli. Sono come delle lacche che vanno spruzzate sui capelli e lasciate asciugare per qualche minuto.

capelli bianchi my floreschic

Anche qui sul mercato ci sono diversi prodotti. Io ho provato e testato un prodotto della COLLISTAR

CAPELLI BIANCHI MY FLORESCHIC

MACIGO CORRETTORE per coprire i capelli bianchi

Questo spray è disponibile in 5 diverse tonalità: biondo chiaro e biondo scuro, castano chiaro e castano scuro, rosso.

Grazie ad una formulazione ottenuta mischiando un cocktail di pigmenti tricoaffini ed ad una speciale resina adesiva, il colore si fissa e rimane intatto fino al prossimo shampoo.

L’utilizzo è molto semplice, si vaporizza a circa 10 cm il prodotto, cercando di fare una linea continua, mentre intorno al volto è preferibile fare piccole vaporizzazioni. Si lascia asciugare ed il gioco è fatto.

Un complesso di sostanze funzionali rinforzanti salvaguardano la salute e la bellezza dei capelli.

Io ho provato la tonalità castano chiaro. L’applicazione è abbastanza semplice, basta prenderci un po’ la mano, il colore è luminoso e resiste per qualche giorno.

leggi anche : Olioseta un aiuto per il benessere dei nostri capelli, Balsamo per lavare i capelli

Conclusioni

La differenze che ho trovato tra i due prodotti sono fondamentalmente due.

La prima è decisamente sul rendimento: entrambi coprono bene i capelli, il mascara a mio avviso è più modulabile, perché si può lavorare meglio il prodotto con lo scovolino, rendendo la copertura dei capelli bianchi più naturale. Lo spray è sicuramente efficace, ma se la tinta non è perfetta si ha in ogni caso uno stacco con il colore dei capelli.

La seconda è sulla morbidezza dei capelli. Il mascara come ho detto prima lascia i miei capelli decisamente secchi, ne ho provati diversi tipi, ma il risultato è sempre lo stesso. Capelli secchi da lavare il prima possibile. Lo spray ha invece un effetto migliore sui miei capelli che rimangono decisamente più morbidi e setosi e posso aspettare qualche giorno prima procedere al lavaggio.

Una cosa che faccio ogni volta che applico uno di questi tre prodotti è dedicare un po’ più di tempo e cura ai miei capelli durante lo shampoo successivo.Vi avevo parlato dei prodotti Olio Seta (qui il link diretto all’articolo) che utilizzo spesso e trovo che la maschera sia perfetta per ridare tono ai capelli dopo l’utilizzo di una di queste colorazioni.

Anche voi avete il fastidioso problema dei capelli bianchi? Che prodotti usate?

Alla prossima!