Acqua Micellare: a cosa serve?

L’acqua micellare a cosa serve? Questo prodotto è un alleato per la detersione quotidiana del viso: come ormai ben sappiamo una buona detersione della pelle è un rituale essenziale che dovrebbe essere effettuato ogni mattina ed ogni sera. La mattina passare un buon detergente aiuta a rimuovere le impurità che si depositano durante la notte, mentre la sera è molto importante rimuovere ogni traccia di trucco e pulire a fondo la pelle.

Sono piccoli gesti che richiedono pochi minuti, che dovrebbero essere compiuti ad ogni età e dovrebbero essere la parte più importante della nostra skin care routine.
Una pella pulita e detersa è sicuramente poi più ricettiva all’applicazione dei vari prodotti.

Negli ultimi anni, nella routine serale di molte donne, è arrivato un prodotto che nella sua semplicità è risultato essere molto innovativo ed efficace, parlo dell’Acqua Micellare.

È un prodotto che oltre a struccare e detergere la pelle la idrata, inoltre il suo utilizzo è indicato anche in assenza di make-up poiché purifica la cute e la tonifica.

 

Acqua micellare: cos’è?

L’acqua micellare è formata dalle micelle, da cui prende il nome,  particelle di tensioattivi   che per formare questo detergente vengono unite all’acqua termale.

Sono facili e pratiche da utilizzare, infatti basta versare un po’ di prodotto su un dischetto di cotone per poi passarlo delicatamente sul viso.

 

Ma qual è la migliore acqua micellare?

In questo post vorrei parlarvi più che della migliore acqua micellare, di delle acque micellari che ciclicamente tornano nella mia skin care routine. In particolare di due prodotti facilmente reperibili, con un prezzo accessibile a tutti e che, cosa più importante di tutte, svolgono perfettamente il loro lavoro.

Acqua micellare Garnier

L’acqua micellare Garnier mi ha stupita fin da subito, molto simile alla sua sorellina Sensibio H2O di Bioderma, nelle prestazioni oltre che nel packagin, non ha nulla da invidiarle e inoltre ha un costo notevolmente inferiore.

Garnier propone l’acqua micellare in due formulazioni: una per pelli sensibili e una per pelli normali o miste.

“L’acqua micellare pelli sensibili è un prodotto multi-azione che strucca, lenisce e deterge la pelle unendo un’incredibile delicatezza ad una pulizia accurata. Questo perchè non altera la barriera idro-lipidica cutanea, importantissima per proteggere la pelle dalle aggressioni esterne, e, inglobando nelle sue micelle lo sporco residuo sulla pelle come una calamita, disostruisce i pori dalle impurità e rimuove il make-up come una carezza su un viso sensibile. Utilizzabile con sicurezza su tutto il viso, l’acqua micellare può essere sfruttata anche per detergere le labbra e gli occhi, in quanto risulta completamente ipoallergenica, sia a livello dermico che oftalmico.”
acqua macellare Garnier - MyFloreschic“L’acqua micellare contiene una formulazione standard che rende la soluzione perfetta come detergente viso, struccante e lenitivo. Ma se da un lato le sue tre azioni possono adeguarsi ad ogni tipo di pelle, quelle particolarmente impure o acneiche possono richiedere una purificazione maggiore ed un’azione equilibrante della cute. Per questo tipo di pelli particolarmente difficili, l’acqua micellare viene formulata anche in una versione studiata appositamente con un valore purificante amplificato, l’acqua micellare fresh. La rimozione del trucco avviene con la stessa delicatezza dell’acqua micellare classica, aggiungendo però un’azione equilibrante e purificante che libera la pelle dal sebo in eccesso, limitando la produzione successiva.”

acqua macellare Garnier - MyFloreschicHo provato entrambe e ho trovato che per la mia pelle sia più adatta quella per pelli sensibile, ma nel complesso mi sono piaciute tutte e due. Svolgono egregiamente il loro compito, infatti quando non utilizzo prodotti make-up waterproof riesco a struccare tranquillamente anche occhi e labbra.

Contrariamente a quello che consiglia l’azienda io preferisco comunque rimuovere dal mio viso il prodotto passando alla normale detersione del viso con acqua.

Il flacone di prodotto  di questa Acqua micellare è di 400 ml con un costo di circa 5€, facilmente reperibile nella grande distribuzione.

ACQUA MICELLARE della linea Acqua alle Rose della Manetti & Robert.

acqua micellare

Sicuramente abbiamo sentito parlare almeno una volta dell’ Acqua di Rose della Manetti & Robert, forse le nostre nonne e le nostre mamme la usavano, nata nel lontano 1897 è diventata un rituale di bellezza per molte donne.

Da questa esperienza nasce l‘Acqua Micellare, un’acqua distillata di rose, con estratti naturali di rose con proprietà idratanti, tonificanti e rinfrescanti. È al 95% di origine naturale, senza paramine e senza saponi.

È consigliata per pelli sensibili, deterge e strucca viso, occhi e labbra e il suo profumo con sottofondo di rose è fresco e delicato e dà una sensazione di pulito.

Come usare l’acqua micellare?

Basta pochissimo prodotto e come per l’acqua micellare di Garnier basta versarlo sui classici dischetti di cotone e con poche passate il trucco viene via senza bisogno di sfregare, lasciando  la pelle fresca e liscia.

Toglie perfettamente il trucco normale, senza lasciare fastidiose sensazioni di prurito, soprattutto sugli occhi, rimuove molto bene anche il rossetto, senza seccare le labbra, così come rimuove mascara ed eyliner.

Anche sui trucchi waterproof funziona bene, bisogna solo insistere un po’ di più adagiando per qualche secondo il dischetto imbevuto di prodotto sulla zona interessata.

Anche questo prodotto è distribuito in supermercati e profumerie, per il flacone da 200 ml il costo è di circa 5 € .

Sono veramente entusiasta di questo prodotto e mi sento veramente di consigliarlo.

Queste sono quelle che, tra tutte le acque micellari che ho avuto modo di provare, compro più frequentemente perché trovo siano molto valide con un ottimo rapporto qualità prezzo.

E voi che prodotti usate per rimuovere il make-up e detergere il vostro viso?

Alla prossima!