Oggi volevo proporvi una ricetta di pane fatto in casa.

Amo il sapore e  il profumo del pane, soprattutto quando è fresco.  Avvolge di buono tutta la casa e mi fa ritornare a quando ero bambina e la merenda era fatta con una fetta di pane fresco e un pò di marmellata. Pane rigorosamente fatto in casa dalla mamma.

Ho sempre pensato che fare il pane in casa fosse una cosa molto difficile. Poi mi è stata regalato del lievito dal mio amico Antonio. Lui è bravissimo a fare ogni sorta di pane o focaccia in casa. Il suo lievito madre è molto vecchio, tramandato dalla sua mamma. Un pò per gioco e un pò perché mi sono sentita lusingata, ma nello stesso tempo responsabile per questo prezioso dono ho provato anche io. Ho iniziato e fatto il pane in casa.

pasta lievito madre myfloreschic

Per il mio pane fatto in casa utilizzo una impastatrice molto utile per evitare un lungo lavoro a mano. Nonostante questo i primi tentativi non sono stati eccellenti. Il pane veniva o troppo cotto o troppo crudo.  Con troppa mollica o troppo secco. Con costanza ho continuato a provare e riprovare e finalmente ci sono riuscita.

Oggi vi lascio questa ricetta con pomodorini secchi, olive leccino e semi di girasole.

Una rivisitazione del vecchio pane fatto in Puglia dopo aver selezionate le numerose ricette dai libri collezionati per scoprire le tradizioni del nostro paese. Un patrimonio inestimabile dell’Italia e della sua variegata cultura.

PANE FATTO IN CASA APULIA

ingredienti:

📌 300 gr farina integrale

📌 200 gr farina manitoba

📌 125 gr di lievito madre fresco

📌 15 gr di sale

📌 10 gr zucchero

📌 350 cl di acqua

📌 100 gr di pomodori secchi tagliati grossi

📌 100 gr di olive leccino denocciolate

📌 25 gr di semi di girasole

 

Impasto

Nella macchina impastatrice versare la farina integrale , la farina di manitoba, il lievito madre, il sale lo zucchero e l’acqua.

Impastare per 10 minuti  fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Aggiungere quindi i pomodori secchi tagliati piuttosto grossi, le olive leccino e i semi di girasole.

Impastare per circa 10 minuti con la planetaria.

A questo punto lasciare riposare l’impasto in luogo asciutto, coperto da un panno umido  per almeno 6 ore.

Dividere l’impasto a metà  e formare due pagnotte. Lasciare riposare in teglia coperto da un panno umido  per altre due ore.

pagnotta pane fatto in casa myfloreschic

Cottura

Portare il forno a 250 gr° e far cuocere il pane per 15 minuti.  In questa fase di cottura mettere nel forno una bacinella con acqua per creare la giusta umidità ed evitare la formazione di una crosta troppo dura.  Abbassare la temperatura a 200 gr°, rimuovere la ciotola con l’acqua  e continuare la cottura per altri 30 minuti.

Lasciare raffreddare su una griglia areata. Non consumare ne tagliare prima di un paio d’ore.

Un procedimento un pò lungo, ma credetemi ne vale veramente la pena!

Alla prossima !