Rughe viso: perché si formano e come combatterle – oggi parliamo delle cause principali di rughe e invecchiamento cutaneo in generale.

Nel mio blog scrivo spesso di “rughe viso” e di creme antirughe efficaci, testo prodotti e do consigli sulla base della mia esperienza.

Coccolare la pelle del viso con creme, sieri e oli specifici contro le rughe mi piace: è la soluzione giusta per avere un aspetto sano senza perdere mai di vista la propria identità, siete d’accordo?

Ma come si formano le rughe, e perché?

In questo articolo vi spiego le 6 cause principali delle rughe e vi indico le migliori creme antirughe che ho testato personalmente. Se vi interessa saperne di più continuate a leggere!

Cosa sono esattamente le rughe?

Sono la prova del tempo che passa e di una giovinezza che non c’è più.

Le rughe nascono nel derma, la parte più profonda della pelle, in seguito all’azione di fattori interni ed esterni.

derma -rughe: come e perché

Vediamo quali.

1. Microcircolo.

I vasi capillari presenti nel derma, quelli che nutrono le cellule favorendo un corretto ricambio cellulare e che sono i responsabili di una cute sana e luminosa, tendono nel tempo a dilatarsi e a perdere di elasticità. La quantità di sangue, di ossigeno e di sostanze nutritive apportate alle cellule diminuisce, l’energia che le cellule stesse hanno a disposizione si riduce. Risultato: la produzione di collagene e di elastina diminuisce; la pelle è meno luminosa e poco tonica.

Leggi anche:

creme Hanorah per combattere le rughe

2. Fibroblasti.

I nostri produttori di elastina, collagene e glicosaminoglicani, precursori dell’acido ialuronico, sono, insieme, le fondamenta del nostro derma. Sono i responsabili dell’effetto turgido e pieno tipico, per esempio, della pelle dei neonati. Il numero dei fibroblasti diminuisce con l’età e anche la loro stessa capacità riproduttiva rallenta. Risultato: il tessuto di sostegno diventa meno denso e tende a cedere, il derma collassa e i volumi e i contorni del viso si modificano.

Leggi anche:

linea liftante SVR

3. Radicali liberi.

Sono “prodotti di scarto” che si formano all’interno delle cellule. In condizioni fisiologiche c’è equilibrio tra la loro generazione e la loro neutralizzazione da parte dei meccanismi antiossidativi di difesa dell’organismo, quando però la produzione di radicali liberi prevale, si viene a determinare un danno, definito stress ossidativo”, che, a lungo andare, comporta una progressiva usura che si ripercuote anche sul lavoro dei fibroblasti. Per tenere sotto controllo questo equilibrio è utile inserire nella dieta alimenti antiossidanti come frutta e verdura, oppure assumerli sotto forma di integratori, oltre a limitare il consumo di alcol, tenere sotto controllo lo stress, evitare il fumo e non esagerare con l’esposizione ai raggi UV.

Leggi anche: 

olio di borragine Melvita . rimedio naturale per le rughe

4. Ormoni.

Gli estrogeni aiutano la pelle a mantenere idratazione e turgore. Quando in menopausa si verifica prima una fluttuazione e poi un calo di questi ormoni, la cute diventa più secca. Diminuisce poi l’attività delle ghiandole sebacee, con una riduzione del film idrolipidico che espone maggiormente la pelle agli attacchi dei raggi UV.

Leggi anche: Integratore di collagene Skin Juven Youthy – un  integratore alimentare per combattere le rughe.

integratore di collagene per le rughe

5. Photoaging.

Non bisogna sottovalutare l’azione dei raggi del sole, neppure in inverno quando le temperature sono rigide e il cielo nuvoloso. E’ bene usare sempre creme o fondotinta che contengono Spf. Esporsi al sole senza fattori di protezione accelera il foto-invecchiamento e porta ad una modificazione delle strutture profonde di sostegno della pelle. Risultato: l’epidermide si “appiattisce” e perde il suo turgore.

Leggi anche: Contorno occhi Lepo per combattere le rughe della zona perioculare, molto fragile e delicata.contorno occhi lepo

6. Fumo.

È stato dimostrato che le persone che fumano hanno una comparsa precoce delle rughe rispetto ai non fumatori perché tendono a sviluppare più radicali liberi. Inoltre, ossigenandosi di meno a causa delle sostanze chimiche contenute nelle sigarette, la pelle dei fumatori assume un colore grigiastro. Aspirare dalla sigaretta comporta anche un continuo e ripetitivo movimento di contrazione del muscolo orbicolare della bocca. Risultato: “ effetto codice a barre” sul labbro superiore.

Leggi anche: Crema antirughe Elemis per rughe profonde.

La crema antirughe Elemis ha una texture morbida e delicata e aiuta a diminuire le rughe

La formazione delle rughe dipende molto anche dagli stili di vita e dal tipo di pelle: chi ha una carnagione molto chiara o la cute più secca per esempio sarà predisposto a una comparsa precoce delle rughe rispetto a chi ha la pelle più seborroica e un fototipo scuro.

Tipi principali di rughe facciali:
tabella delle principali rughe facciali

Immagine tratta dall’Istituto di Ricerca di Real Way of Life

 

In ogni caso, via libera ai prodotti che ci aiutano a prevenire e a lenire rughe e segni del tempo, purché non ci stravolgano, mi raccomando!

Non dimentichiamo mai che la nostra faccia deve essere prima di tutto “viva”: deve trasmettere delle emozioni e deve essere autentica.

Alla prossima !

 

seguici anche su Facebook Instagram